Essiccatore per funghi: ricette e istruzioni

L’essiccatore per funghi è uno strumento pratico e molto utilizzato in cucina. Grazie a questo oggetto è possibile essiccare funghi in modo molto semplice. Per chi ama raccogliere funghi e poi conservarli al meglio per gustarli in qualsiasi momento e stagione è assolutamente necessario dotarsi di un buon essiccatore. I modelli di essiccatori per funghi sono tantissimi e variano sia in base ai costi che alle funzionalità. I più economici sono standard e un po’ limitati nella regolazione della temperatura (a volte non risulta omogenea sui vari ripiani ma comunque consente di essiccare bene) mentre i più costosi offrono una qualità maggiore nel processo di essiccazione. Tuttavia un essiccatore funghi va benissimo per realizzare anche gustose ricette in abbinamento con altri ingredienti; c’è solo l’imbarazzo della scelta. Per questo il vantaggio di avere un essiccatore in casa è notevole sotto tanti punti di vista. Nella procedura di essiccatura occorre pulire i funghi, tagliarli e posizionarli nei cestelli disponibili. Impostando la giusta temperatura (è questo il segreto!) lasciateli per le ore indicate (di solito tra le 8 e le 12 ore). I funghi si riducono molto ma non mutano il loro aroma e le proprietà nutritive. Possono essere conservati per un anno senza alcun problema ed essere consumati con un buon risotto o in timballi, pasticci e tanto altro.

PREZZI E CARATTERISTICHE DEI PRINCIPALI MODELLI

Modello Descrizione Prezzo  
klarstein-bananarama-essiccatore-domestico-1

Essiccatore flessibile con 6 piani impilabili da 550 watt a temperatura regolabile da 40 a 70 gradi e display a cristalli liquidi.

59.99 €
aicok-ggj-260b-disidratatore-1

Essiccatore con funzionamento one touch e timer a spegnimento automatico, termostato con temperatura regolabile da 35° a 70°.

aicok-ggj-320a-essiccatrice-1

Essiccatore a temperatura regolabile con ventilatore BPA-free e vassoi impilabili, pulsante di accensione e comoda maniglia.

59.99 €
tauro-biosec-deluxe-b6-essiccatore-elettrico-1

Essiccatore in acciaio inox antiaderente con motore dotato di sistema elettronico DrySet Pro e lavorazione a temperature delicate.

334.00 €
severin-od-2940-essiccatori-per-alimenti-1

Essiccatore dotato di 5 vassoi impilabili da usare anche autonomamente particolarmente indicato per essiccare frutta, verdura ed erbe aromatiche.

42.00 €
clatronic-dr-2751-essiccatore-alimenti-1

Essiccatore per alimenti dotato di 5 piani regolabili, potenza di 250 watt e spegnimento manuale.

33.00 €
melchioni-babele-essiccatore-per-alimenti-1

Essiccatore con 5 vassoi rimovibili e temperatura regolabile fino a 70 gradi con potenza da 245 watt.

33.99 €
clatronic-dr-3525-essiccatore-alimentare-1

Essiccatore in plastica e metallo dotato di 5 vassoi e 2 modalità di regolazione della temperatura.

35.15 €
tauro-biosec-domus-b5-essiccatore-casalingo-1

Essiccatore ad uso domestico realizzato interamente in Italia con potenza da 550 watt e 5 cestelli rettangolari di facile utilizzo e lavaggio.

176.00 €
klarstein-fruit-jerky-pro-10-essiccatrice-per-alimenti-1

Essiccatore dotato di ventola posteriore per una distribuzione del calore uniforme rimovibile con potenza da 1000 watt e 10 piani rimovibili.

229.99 €

COME SCEGLIERE UN ESSICCATORE FUNGHI

Nella scelta di un buon prodotto utile ad essiccare funghi porcini (ma anche altre tipologie!) è necessario capire le vostre esigenze sia in termini di funzionalità che di costi. Infatti esistono moltissimi modelli di essiccatore, tutti molto validi e ben funzionanti. Dalle dimensioni al peso (se avete poco o tanto spazio) alla potenza, dalla tipologia (verticale o orizzontale) alle impostazioni della temperatura. Questi sono solo alcuni degli aspetti da considerare. Se avete dubbi su come essiccare i funghi non esitate a fare domande o a consultare video e tutorial sul web che vi possono indicare la giusta direzione.

Come seccare i funghi al meglio? Certamente utilizzando un buon essiccatore e poi facendo alcune prove sulla giusta temperatura. Le ricette con i funghi essiccati sono tantissime: dai classici risotti alla pasta col sugo, dalle tagliatelle alle scaloppine, dalla pasta di legumi alla torta salata, dal soufflè alle bruschette. I costi oscillano tra 30 e 200 euro e i modelli durano nel tempo con poca manutenzione. Garanzia certificazioni di conformità vanno valutati al momento dell’acquisto. Il design, invece, dipende dai vostri gusti e dal vostro ambiente.

I MIGLIORI ESSICCATORI PER FUNGHI

severin-od-2940-essiccatori-per-alimenti-1

Severin OD 2940

Essiccatore dotato di 5 vassoi impilabili da usare anche autonomamente particolarmente indicato per essiccare frutta, verdura ed erbe aromatiche.

42.00 €

voto
Essiccatore robusto, intuitivo ed immediato pronto all’uso con potenza da 250 watt dal design moderno ed elegante.
klarstein-bananarama-essiccatore-domestico-1

Klarstein Bananarama

Essiccatore flessibile con 6 piani impilabili da 550 watt a temperatura regolabile da 40 a 70 gradi e display a cristalli liquidi.

59.99 €

voto
Essiccatore silenzioso, capiente e leggero, di facile utilizzo e montaggio dal design essenziale e moderno.
klarstein-fruit-jerky-pro-10-essiccatrice-per-alimenti-1

Klarstein Fruit Jerky Pro 10

Essiccatore dotato di ventola posteriore per una distribuzione del calore uniforme rimovibile con potenza da 1000 watt e 10 piani rimovibili.

229.99 €

voto
Essiccatore potente e silenzioso dotato di piastra frontale, di facile utilizzo e dal design moderno.